Malattie Rose

Le rose sono piante caparbie, ne esistono varietà adatte a caratteristiche climatiche anche molto diverse fra loro e questo permette di coltivare queste piante in luoghi molto diversi. Tuttavia le malattie delle rose che possono insediare la loro salute sono numerose, sia per causa degli insetti che per causa dei funghi. Se per malattie intendiamo però i funghi, quelli che troviamo più frequentemente sulle rose sono la fumaggine, l’oidio e la ruggine. La ruggine è una malattia causata da un fungo parassita che viene chiamata in questo modo poiché quando la malattia si diffonde, le foglie diventano rapidamente arancioni, prima con delle macchie puntiformi che via via si diffondono su tutta la superficie fogliare. La ruggine è meno diffusa del mal bianco ma quando è presente può recare dei danni più importanti rispetto all’oidio. Aprile è il mese nel quale solitamente compaiono i primi sintomi della ruggine. Iniziata la ripresa vegetativa, le rose possono essere colpita da questo fungo, e i primi sintomi che si possono notare sono dei piccoli rigonfiamenti sulle foglie. Poco dopo la comparsa di questi rigonfiamenti, le foglie iniziano a diventare color ruggine, perdendo man mano il loro colore verde. Settimana dopo settimana se non si interviene le macchie diventano sempre più arancioni sino a diventare nere. All’interno dei rigonfiamenti il fungo lascia le proprie spore, in modo da tenerle al riparo per l’autunno e l’inverno, pronte ad infestare nuove rose la successiva primavera. I metodi per combattere la ruggine delle rose sono principalmente due: l’asportazione meccanica delle zone colpite e il trattamento con prodotti appositi. In caso decida di intervenire con l’asportazione meccanica è molto importante incendiare i rami infestati dalla ruggine per evitare eventuali futuri focolai nel roseto. Quando si osservano delle foglie di rose che sembrano ammalate, bisogna fare molta attenzione e distinguere le malattie dalle più leggere carenza nutrizionali. Disponibilità limitate di azoto, ferro, magnesio e potassio nel terreno possono causare dei danni evidenti alle foglie. Foglie giallastre con bordi secchi possono essere la conseguenza di una carenza di potassio nel terreno. Poco azoto si traduce invece in una produzione fogliare stentata e ridotta. Foglie gialle che seccano poi a partire dalla nervatura centrale sono invece il tipico sintomo di una mancanza di magnesio nel terreno. Infine una evidente clorosi delle foglie è quasi sempre dovuta alla scarsità di ferro, e si nota nella presenza di foglie verde chiaro, tendenti al giallo.

Ruggine rose

Malattie rose rampicanti

Le rose sono tra le piante più apprezzate per colorare e decorare il giardino, ma possono essere soggette a differenti problematiche. Leggi quali sono le malattie rose rampicanti più comuni e quali i metodi per contrastarle.

Malattie foglie rose

Rose malattie foglie

Rose malattie foglie: scopri quali sono le più comuni problematiche che possono attaccare le foglie delle rose e quali sono i metodi per contrastarle in modo efficace.

Antracnosi delle rose

Antracnosi sulla rosa

L'antracnosi sulla rosa può causare seri danni alla pianta ed è una patologia derivante dall'azione di un fungo, lo Sphaceloma Rosarum, che, nel caso di substrati scarsamente drenati, trova il terreno ideale per proliferare. Vediamo come fare per intervenire efficacemente.

Botrite rose

Botrite della rosa

La botrite della rosa è una malattia fungina che può provocare gravi danni alle piante. Vediamo insieme come riconoscerla e come debellarla.

Cancro rameale della rosa

Cancri rameali della rosa

Riconoscere i cancri rameali della rosa è importante per poter applicare i rimedi più efficaci, così da salvaguardare la salute della pianta.

Oidio delle rose

Oidio sulla rosa

Tra le tante patologie l'oidio sulla rosa è piuttosto comune, ma non per questo meno pericoloso. E' importante riconoscere il problema in maniera rapida, per applicare i giusti trattamenti; ecco i nostri consigli.

Rose peronospora

Peronospora della rosa

La peronospora della rosa è una malattia fungina dovuta al'azione del fungo peronospora sparsa, colpevole di colpire soprattutto le foglie delle rose. Occorre intervenire con gli opportuni mezzi per evitare che le piante attaccate possano subire gravi danni.

Ruggine su rosa

Ruggine della rosa

La ruggine della rosa è una malattia piuttosto comune che si presenta con segni di colore arancione sulle foglie e i germogli. E' importante conoscere i rimedi più adeguati per contrastare con efficacia il problema.

Ibridi di tea malattie

Malattie Ibridi di Tea

Le rose ibridi di Tea si caratterizzano per una maggiore resistenza e rusticità rispetto alle rose antiche, ma anche questa tipologia può essere soggetta a problemi che ne minano la salute. Leggi quali sono le malattie Ibridi di Tea e come fare per contrastarle nel modo più efficace.

Ticchiolatura rose tappezzanti

Malattie rose tappezzanti

Le rose tappezzanti sono generalmente rose rustiche e resistenti, non hanno bisogno di tanti interventi ma può accadere di dover fare i conti con alcune malattie rose tappezzanti, cerchiamo di capire insieme come combatterle efficacemente.

Rose floribunde malattie

Malattie rose floribunde

Le malattie rose floribunde vanno riconosciute con tempestività per evitare che le piante possano esserne irrimediabilmente danneggiate. Leggi quali sono le tipologie più comuni.

Malattie rose nostalgiche

Malattie rose nostalgiche

Conoscere le malattie rose nostalgiche è fondamentale per poter intervenire con tempestività, prima che la patologia possa attaccare gravemente la pianta. Leggi le indicazioni dell'articolo per approfondire la conoscenza delle malattie che possono colpire le rose nostalgiche.

Rose ticchiolatura

Ticchiolatura sulla rosa

Tra le varie patologie, la ticchiolatura sulla rosa è una delle più comuni, non per questo però va trascurata. E' opportuno riconoscerla con rapidità per evitare che si propaghi e che possa causare danni gravi.