Innesto Rose

L’innesto in agronomia è una tecnica attraverso la quale si ottiene un nuovo individuo da un individuo portainnesto e dalle gemme scelte di un individuo con caratteristiche particolari. L’innesto è utilizzato principalmente per sfruttare la rusticità del portainnesto mettendola al servizio della pianta innestata, solitamente più produttiva e più delicata del portainnesto. Il più delle volte come portainnesto viene utilizzata una versione selvatica della stessa pianta, perché utilizzando piante simili è più facile che l’innesto abbia esito positivo. Nel caso delle rose, l’innesto viene realizzato non per scopi produttivi come nel caso delle mele o delle ciliegie ma per ottenere il massimo da un innesto che produce una particolare varietà di fiori. Le tipologie di innesto sono diverse ma le più frequenti sono quelle a gemma, a scudetto e a marza, anche se per quanto riguarda le rose, l’innesto più praticato è senza dubbio quello a gemma. L’innesto a gemma consiste nell’innestare su una varietà portainnesto, una gemma di una varietà da fiore. Per prima cosa si deve staccare la marza dalla pianta che vogliamo innestare ovvero si deve tagliare un pezzo di ramo che riporta una gemma, possibilmente in buone condizioni. Dopo aver scelto la gemma con l’utilizzo di un coltello per innesto si dovrà preparare la gemma all’innesto, riducendo le parti verdi in eccesso. Fatto questo il passaggio successivo consiste nel praticare un taglio sulla pianta portainnesto, nel quale andremo a infilare la gemma. Fatto l’innesto si dovrà solamente procedere alla fasciatura della zona dell’innesto per facilitare le operazioni di cicatrizzazione post innesto. Questa ovviamente è la procedura spiegata a grandi linee, ma leggendo gli articoli che trovate in questa sezione vi risulterà tutto molto più chiaro e potrete approfondire passo per passo tutte le fasi dell’innesto e scoprire così anche tutti i segreti di un innesto realizzato a regola d’arte. Il periodo ideale per praticare l’innesto a gemma con le rose è fra giugno e settembre e per praticare un innesto bisogna accertarsi che le piante abbiano almeno due o tre anni di vita. Tuttavia l’innesto non finisce non appena la gemma innestata attecchisce, ma vanno eseguite una serie di operazioni successive all’innesto vero e proprio. Per esempio prima della primavera successiva all’innesto si dovrà procedere con il taglio del portinnesto, ovvero si dovrà rimuovere la parte del portainnesto che si trova al di sopra dell’innesto. Un’altra operazione da fare è la cimatura della gemma innestata. In primavera, non appena la gemma innestata raggiunge una lunghezza di 15 centimetri, il germoglio deve essere cimato. Con lo stesso intervento vanno inoltre eliminati tutti i germogli selvatici prodotti dal portainnesto nei primi mesi di primavera.

Riproduzione gamica rose

Come riprodurre le rose

Ti stai chiedendo come riprodurre le rose per poter disporre di nuove piante che rallegrino il tuo giardino? Allora non ti resta che leggere i nostri suggerimenti sulle tecniche più efficaci.

Innesto rose

Innestare le rose

Innestare le rose non è un procedimento semplice, ma conoscendo le operazioni fondamentali è possibile ottenere dei buoni risultati. Generalmente l'innesto avviene o con la tecnica "a gemma dormiente" o con quella "a gemma vegetante".

Innestare rose

Come si innestano le rose

Come si innestano le rose? Per ottenere un buon risultato è fondamentale conoscere il modo migliore di procedere e le tecniche che consentono di avere successo.

Quando innestare le rose

Quando innestare

Vi state chiedendo quando innestare le rose per ottenere dei buoni risultati? Conoscere il periodo d'innesto più propizio è fondamentale per avere maggiori probabilità di successo. Vediamo quando mettere in atto questa pratica.

Come riprodurre rose

Riproduzione delle rose

La riproduzione delle rose può essere effettuata con differenti metodi, come ad esempio quello per talea o attraverso un processo per semina. Ecco tutte le informazioni per capire quali sono i metodi migliori.

Riprodurre rose per talea

Riproduzione rose per talea

Se ami le rose e il giardinaggio, sarai certamente interessato a conoscere come fare per eseguire al meglio la riproduzione rose per talea; ecco quindi una serie di utili informazioni che ti permetteranno di conoscere questa tecnica.

Talee di rose

Rose per talea

Ottenere rose per talea può essere un'operazione piuttosto semplice, se si conoscono le tecniche migliori per procedere con questa operazione. Con questo tipo di riproduzione è possibile avere piante identiche a quella madre.

Riprodurre le rose ibridi di tea

Riprodurre Ibridi di Tea

Se stai cercando informazioni e consigli su come riprodurre ibridi di tea, sei nel posto giusto. Leggi il nostro articolo in cui ti spiegheremo quali sono le tecniche più adeguate per ottenere un buon risultato.