Equiseto

E' un estratto vegetale derivante da Equisetum arvense; contiene silice, flavonoidi, saponoidi e sostanze minerali benefiche e nutritive per le piante, quali potassio, calcio, ferro e manganese.
L’Equisetum arvense è in grado di attivare le difese naturali delle piante, sviluppando un ambiente ostile all’attacco degli insetti nocivi quali afidi, cocciniglia e ragnetto rosso e alla proliferazione delle malattie fungine quali peronospora, ruggine, septoria, corineo, botrytis, monilia, oidio, phytium, sclerotinia e di qualsiasi marciume. Non danneggia gli insetti utili.
È adatto all’uso su piante orticole, frutticole, floricole, aromatiche e ornamentali.
 
Dosi e modalità d'impiego
Usare in prevenzione ogni 7-15 gg durante l’intero ciclo vegetativo; diluire 100 g in 10 litri d’acqua e vaporizzare sulla pianta, in particolare sulla pagina inferiore della foglia. Applicare esclusivamente dopo il tramonto o in assenza di sole. Si consiglia, per migliorarne l’efficacia, di aggiungere ogni 10 litri di acqua anche 100 g di Sapone molle e 200 g di Silicato di potassio. Per gli interventi radicali, diluire 150-180 g di prodotto in 10 litri d’acqua; ripetere il trattamento ogni 15-20 gg.
 
 

Equiseto
Varietà Ibridatore Descrizione
Equiseto 7bio L' Equiseto è in grado di attivare le difese naturali delle piante, creando un ambiente ostile all’attacco degli insetti nocivi.
Prezzo Peso
6,90 0,25 kg

liquido 250 ml

Potrebbero interessarti anche: