I colori delle rose nostalgiche

Rose nostalgiche

Le rose nostalgiche vengono così definite perché ricordano le varietà antiche. In realtà si tratta di ibridi realizzati anche con incroci di specie più moderne. Il loro portamento e profumo le rende però simili, se non identiche, alle rose antiche. Per tale motivo vengono chiamate “nostalgiche”. La forza evocativa di queste rose è davvero notevole, così come lo è il loro portamento ed aspetto. Ampie, rigogliose, dal portamento arbustivo, le rose nostalgiche hanno fiori grandi, intensamente profumati e variamente colorati. Queste rose sono ideali in giardino o per la coltivazione in vaso. Molto resistenti, le rose nostalgiche si possono coltivare a esemplare singolo o disporre a gruppi in giardino, magari anche in un’aiuola, per creare zone fiorite dal notevole effetto decorativo. 

Colori

Molto vasta la scelta dei colori delle rose nostalgiche, non solo belle da annusare, per via del loro profumo, ma anche da vedere, proprio per i colori a volte classici delle rose, e a volte fuori dal comune. Alcune varietà di rose nostalgiche sono state persino premiate durante concorsi internazionali. I colori di queste rose spaziano infatti, dall’amaranto, al rosso scuro screziato di bianco, fino al giallo e al salmone. 

Colori varietà

Le più belle rose nostalgiche sono state realizzate in anni recenti, ovvero dal 1995 al 2007.  Le rose nostalgiche nobili, ad esempio, hanno colori che vanno dall’arancione, al rosa chiaro screziato di giallo, fino al giallo oro.  Queste varietà sono ottime come rose da giardino e per la coltivazione in vaso, mentre le varietà con fiori gialli sono ideali come fiore reciso.  La rosa nostalgica arbustiva è stata premiata a un concorso internazionale svoltosi nel 2002. I suoi fiori presentano un intenso colore bordeaux, ideale per aiuole, ma anche per regalare uno stupendo fiore reciso.Tra le rose nostalgiche a grandi fiori spiccano invece le varietà con fiori di colore rosso, da sempre considerato il vero e unico colore delle rose.  Alcune varietà hanno petali color rosso sangue, mentre altre hanno fiori color rosso bordeaux.  

Caratteristiche

Le rose nostalgiche da scegliere e ammirare in vivaio o alle mostre sono anche  rifiorenti,  arbustive, rampicanti,  floribunde e ibridi di tea. Ognuna presenta tonalità di colori differenti e un gradevole profumo. Molte rose nostalgiche sono anche semplici da coltivare per via della loro elevata resistenza alle avversità meteorologiche, quali pioggia o gelo. Questa caratteristica, unita ai loro colori unici e inconfondibili, le rende adatte ad essere le regine del giardino e di ogni angolo esterno che si voglia arricchire con i loro colori e il loro delizioso profumo. 

Potrebbero interessarti anche: