I colori delle rose floribunde

Rose floribunde

Sono doppiamente ibride, ma mantengono tutto il fascino delle rose. Si tratta delle rose floribunde, nate dall’incrocio tra le rose ibride di tea e le polyanthe. Le floribunde hanno un portamento basso, non superano mai i centoventi centimetri di altezza e sono adatte per aiuole e siepi dalla fioritura molto fitta e colorata. Le rose floribunde sono note per essere abbastanza rifiorenti, con fiori disposti a mazzi o gruppi e di medie dimensioni. In giardino, una siepe fiorita si può realizzare proprio con queste rose, vere e proprie regine del giardino per quanto riguarda proprio la costruzione delle superfici e delle barriere fiorite. Le floribunde sono rose a metà tra l’antico e il moderno. Antiche perché impostesi agli inizi del secolo scorso, ovvero del Novecento, e moderne perché ibridate dopo altre varietà introdotte invece nell’Ottocento.

Colori

I colori di queste rose sono molto vari e si differenziano rispetto ad altre specie di rosa per le tonalità a tratti delicate, particolari o accese. Nelle floribunde, infatti, forse anche per effetto dell’ibridazione, un colore non sarà mai uguale all’altro o a quello delle altre rose. Il rosa ad esempio, sarà più acceso, quasi iridescente, mentre tra le altre varietà faranno capolino altri colori, davvero unici e originali, come l’arancio o il salmone chiaro.

Colori delle diverse varietà

Aranciate e sfumate di rosa sono le floribunde a radice nuda, mentre la varietà Annick ha fiori di un bel color arancione, proprio come quello dei mandarini. Ecco di seguito, i colori delle principali varietà di rose floribunde. Oltre a quelle appena citate ricordiamo la Amber Queen e la Bernestein Rose, dal colore giallo crema, la Blue Parfum, che, a dispetto del nome, ha petali color rosa intenso, la Botticelli, dal color rosa antico, la Carte d’or e la Fresia, di color giallo oro, la Goldense, di color salmone, la Heidi Klum, di colore fucsia , l’Iceberg, con petali doppi di colore bianco, la Jardin de France, di colore rosa, con sfumature arancio o salmone, l’Aimant, palesemente di color salmone, la Sevillana, Mariandel e Matthias Meilland, dai petali con diverse sfumature di rosso acceso e intenso, Mona Lisa, dai vividi petali color fucsia e la Marie Curie, con i delicati petali color salmone.

Come scegliere

La scelta dei colori dipende sempre dai gusti personali, ma con le rose floribunde si può realizzare l’impensabile, anche una siepe o un’aiuola color arancio, giallo oro, fucsia, rosso intenso o bianco ghiaccio. Basta solo scegliere. La scelta non sarà difficile, perché le rose floribunde hanno colori inusuali, ma prezzi abbastanza usuali e accessibili.

Potrebbero interessarti anche: