Privacy

Rose.it,  per l'attuazione del contratto stipulato, viene a conoscenza di dati denominati come “dati personali” dal D.Lgs.196/2003 (conosciuto come “Codice della privacy”). Questo testo sancisce  che chi deve trattare i dati personali ha l'obbligo di dare chiare indicazioni al soggetto coinvolto su quali dati verranno utilizzati. In ogni caso l'ottemperanza del contratto deve essere messa in atto garantendo la giusta trasparenza e correttezza, senza ledere la riservatezza e i diritti fondamentali del soggetto coinvolto. Rose. it deve, per poter dare seguito all'ordine, conoscere i dati fiscali ed anagrafici. Per poter evadere l'ordine Rose.it può trattare dati classificati come sensibili.
I dati sono utilizzati in merito alle finalità del contratto stipulato ed ai relativi obblighi fiscali e legali. I dati sono impiegati per il periodo di durata del contratto e in tempi successivi, per scopi commerciali e fiscali o per attività promozionali.
I dati vengono trattati con l'uso di appositi strumenti in grado di garantire la necessaria privacy, sia mediante l'ausilio di moduli cartacei che con applicativi informatici. L’accesso a rose.it dà luogo all'acquisizione in automatico di alcune informazioni (cookies) indispensabili per una navigazione senza errori; questi dati verranno poi eliminati in modo automatico dopo la chiusura della sessione di navigazione o dopo un periodo di tempo prestabilito.
Stabilito che l'utente ha la facoltà e il diritto di acconsentire all'uso dei propri dati, il rifiuto potrà causare l'impossibilità da parte di rose.it di dare seguito al rapporto contrattuale con la conseguente inattuabilità della consegna
I dati comunicati per la stipula del contratto non potranno in alcun modo essere “ceduti”. I dati necessari all'adempimento dell'accordo contrattuale possono essere gestiti da personale interno all'azienda e da quanti, pur di terze parti, hanno l'autorizzazione dalla legge.
 

Potrebbero interessarti anche: